loader image
Sei interessato a una sessione di coaching? Contattami.​

La gelosia

Cosa significa per te la gelosia?
Hai mai provato la gelosia sulla tua pelle?
Da cosa ti rendi conto che la gelosia dà pepe al rapporto o rende la vita di coppia un incubo?
Qual è l’azione di gelosia più folle che ritieni di aver fatto finora?

In questo breve articolo entreremo nel cuore della gelosia, cercando di esplorare quei lati che normalmente non vengono visti, ma che rischiano di diventare ladri energetici e di tempo, facendoci perdere di vista lucidità e consapevolezza comportamentale.

Un primo elemento fondamentale da prendere in esame riguarda l’aspetto proiettivo della gelosia: il rischio che una persona particolarmente gelosa sia la prima a tradire rappresenta un aspetto da considerare e da prendere in esame con cura.

Gli indicatori da tenere presente sono i seguenti:

Vediamo ora un altro indicatore:

LA VERSIONE SANA E QUELLA INSANA

La gelosia sana è quella che apre la porta al feedback, che permette di generare un patto dopo aver messo in luce delle crepe che possono diventare un’occasione nuova di ascolto e di confronto.

Invece la gelosia insana è quella che determina il controllo dell’altro, che cerca la colpa, che limita la consapevolezza, che vive di meccanismi di difesa.
La gelosia insana spesso è quella dove l’amore, se c’è stato, è già andato via per lasciar spazio alla menzogna, alla violenza comunicativa e purtroppo tante volte anche fisica.

Riconoscere la propria gelosia, andare alla radice dei motivi per cui si manifesta, imparare a dire le cose come stanno, dare dignità di esistere alle proprie emozioni e cercare il confronto pulito con chi si ama sono le basi per prendersi cura delle relazioni che realmente contano.

Se vuoi scoprire il tuo livello di gelosia e verificare a che punto sei con il tuo equilibrio sui punti presi in esame, puoi richiedere una sessione di coaching personalizzata dove avrai modo di vivere un questionario di prework personalizzato, una sessione di 2 ore e un report su misura.

Ti aspetto!

SAI RICONOSCERE LA TUA GELOSIA?

SCOPRI ORA IL TUO LIVELLO DI GELOSIA

Ti piace questo articolo? condividilo!

Facebook
Twitter
Linkedin
Pinterest

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

categorie

Categorie

ARTICOLI RECENTI