La gestione dello stress nel mondo attraverso la nostra Academy Vistra Fighting for Safety

Written by on 10 Settembre 2020

Uno dei percorsi più emozionanti della mia carriera nasce all'interno dell'Academy Vistra Fighting for Safety, il centro di sviluppo permanente delle competenze.
Dopo più di 20 anni di lavoro nel mondo delle risorse umane ho avuto molte volte l'occasione di lavorare in chiave internazionale nelle aziende, nello sport e nel sociale, ma per la prima volta insieme all'ing. Andrea Martini e all'ing. Federico Olivo siamo riusciti, in questa nuova normalità che stiamo vivendo, a generare un percorso mirato di gestione dello stress in tutto il mondo.
Entriamo nel cuore di questo lavoro!
Come Vistra vogliamo dare un servizio su misura alle imprese italiane all'estero, ai consolati e alle ambasciate. Ci rendiamo conto, da indicatori oggettivi, che il livello di stress è particolarmente alto. È per questo che abbiamo creato un modello di lavoro che permette di entrare direttamente a contatto con i bisogni specifici di ogni parte del mondo rispetto allo stress da Pechino, ad Hong Kong, da Dubai a Tokyo, da Bangkok a Varsavia, da Canton a Budapest, da Teheran ad Accra. 
Vedere come in ogni angolo del mondo si vive lo stress, ci ha dato modo di lavorare sulla consapevolezza comportamentale in modo emozionante.
Il nostro modello ci ha portato a fare un'analisi del bisogno su misura con le Direzioni di molte strutture attraverso una sessione di coaching per poi andare nel cuore dei bisogni emersi e sommersi di ogni singola sede.
Ci siamo resi conto che ogni cultura sta vivendo questa nuova normalità in modo diverso ed abbiamo potuto constatare come la resilienza sul campo dipenda da molti fattori che non sempre vengono presi in esame in modo adeguato.
Solo conoscendo in modo specifico i fattori di stress, ci siamo sentiti di attivare la formazione in remoto.
L'entusiasmo rispetto al metodo Your Body Knows che abbiamo portato alle persone di tutto il mondo è travolgente.
Entriamo nel cuore degli indicatori di stress emersi:
* la gestione della nuova normalità legata alla pandemia Covid-19
* la presenza di virus comunicativi che rischia di incidere sulla consapevolezza comportamentale 
* le situazioni specifiche territoriale di rischio come ad esempio il tema terremoti in Giappone e in Iran che determinano un alto livello di ansia inconscia
* la gestione emozionale di fronte alle situazioni di pressione date dalla nuova normalità
* le difficoltà nelle fasi del sonno 
* la difficoltà a mantenere uno stile alimentare sano
* la complessità nel favorire un'attività fisica sana  e in linea con la motivazione delle persone 
* la complessità nell'agire in modo tale da sostenere il sistema immunitario nella nuova normalità. 
Nel nostro modello di lavoro, abbiamo analizzato ogni bisogno emerso e abbiamo individuato delle azioni specifiche per aiutare le persone di tutto il mondo a lavorare ogni giorno sulla propria intelligenza emozionale e sulla consapevolezza comportamentale. 
Abbiamo reso disponibile un servizio di coaching gratuito in remoto a cui le persone stanno costantemente facendo riferimento a noi per costruire delle buone pratiche di gestione dello stress su cui fare perno nel momento del bisogno. 
Abbiamo utilizzato in modo particolarmente mirato la metafora dello sport, coinvolgendo testimonial sportivi di alto livello per creare parallelismi molto puntuali che hanno dato modo alle persone di applicare la competenza della metapercezione, ossia la capacità di una persona di rivedersi dall'esterno per sviluppare intuizioni di alto significato rispetto al proprio 'qui ed ora'. 
In questo senso voglio ringraziare in particolare il mio grande amico Daniele Cavaliero, giocatore straordinario di pallacanestro, che ha vestito la maglia della nazionale italiana e oggi, oltre ad essere il giocatore simbolo della città di Trieste, è sempre più un manager in grado di offrire supporto chirurgico alle persone per aiutarle ad ascoltarsi in modo più profondo. 
Il prossimo obiettivo è quello di raccogliere queste straordinarie storie di vita per la costituzione del libro Fighting for Safety, che si pone un duplice obiettivo: 1) migliore la capacità di gestire lo stress nel mondo 
2) dare supporto con il relativo ricavato alle famiglie che vivono il dramma del Covid 19 da vicino. 
Siamo felici!

Inviato dal mio telefono Huawei



Comments

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *




Cart

View cart


Search