Reggere l’urto della pressione al lavoro

Written by on 17 Settembre 2017

Insieme a Gevorg Petrosyan, campione del mondo di arti marziali (Muay Thai e K1), per allenarsi a rimanere lucidi sotto pressione e a corta distanza.

Gevorg è un ragazzo straordinario che sa cosa vuol dire rimboccarsi le mani e non c’è un millimetro del suo straordinario successo professionale che non sia sudato e meritato sul campo.
Per me la boxe thailandese è un forte ancoraggio. Ognuno di noi deve trovare i propri.
Se non alleniamo costantemente mente e corpo, rischiamo di non reggere l’urto dello stress quotidiano.
Troppe volte andiamo in apnea quando la tensione sale e non troviamo rifugio nel corpo, che anzi ci dà dei segnali di sofferenza che troppe volte soffochiamo, come ad esempio:
– emicrania
– gastriti
– colon irritabile/spastico
– dermatiti

Mentre il corpo ci chiede aiuto, magari cerchiamo di tamponare il dolore con cure farmacologiche che spesso fungono da pericoloso anestetico e intanto il tempo passa. Il corpo si stanca e i segnali rischiano di diventare malattia.
Se invece ci ascoltiamo più in profondità, ci possiamo rendere conto che magari stiamo rimandando da troppo tempo una decisione perché non abbiamo la forza di prenderla.

E’ fondamentale ripartire dalle cose semplici, come:
– alimentazione
– qualità del sonno
– sport

Abbiamo bisogno di ricaricare le pile e scaricare le tossine.
Integrare mente e corpo non è un’opportunità, ma una responsabilità. Ecco solo alcuni vantaggi:
– miglior capacità di gestire lo stress
– maggior concentrazione
– più precisione al lavoro
– maggior capacità di cogliere i segnali e le contraddizioni fra verbale, paraverbale e non verbale
– miglior capacità di gestire le emozioni e il conflitto.

Realizziamo insieme il tuo evento

Richiedi maggiori informazioni su come lavorare seriamente per migliorarti e far crescere la tua squadra.


Tagged as , ,



Comments

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *



Continue reading


Cart

View cart


Search